Palazzo gentilizio già sede di spiritualità Lourdiana e centro di educazione e formazione per tante generazioni...
Fondazione de Stefano

Telefono Sportello

329 822 94 63

Sportello Famiglie

Agropoli (SA)

Fondazione

Ogliastro Cilento (SA)

Eventi e Progetti

La Marchesa Maria de Stefano istituì la Fondazione per dare opportunità al territorio e far emergere le persone e le loro competenze e capacità. Dopo aver riottenuto l’asilo dalle suore esso divenne il centro nevralgico del paese, attraverso la Fondazione de Stefano che, guidata oggi dalla Marchesa Annamaria Barbara Riccio de Stefano quale Presidente, porta avanti quegli ideali di tradizione e cultura tanto cari alla fondatrice. Tutto questo avviene attraverso:

  • il Potenziamento del territorio e del Paese, attraverso la valorizzazione dei suoi abitanti e della loro memoria, proponendo attività quali l’asilo e l’assistenza domicialiare agli anziani nonchè intessendo un centro di cultura, valorizzazione e recupero della tradizione dagli anziani ai figli, attraverso racconti, dialoghi, incontri, testimonianze, canzoni, Feste dell’anziano, lavori artigianali ed eventi come “Ogliastro nel cassetto”.
  • L’apertura di eventi tradizionali in collaborazione con la Scuola, quali “Tanti auguri Papà“, “l’Albero centenario“, le visite alla scuola degli anziani, i ritrovi in Fondazione, le giornate con gli anziani, i pellegranaggi e le gite.
  • L‘inclusione dei ragazzi più giovani per attivare e potenziare le loro capacità con progetti di doposcuola, ricreazione, giochi e ricordi con gli anziani, nonchè partecipazione attiva a tutti gli eventi promossi dalla Gondazione. Da sottolineare, inoltre, i progetti per incuriosire i ragazzi a far conoscere il territorio, come ad esempio il successo ottenuto con il Libro “I Segni del Territorio” sulle erbe, creato con la partecipazione di anziani e ragazzi, con prodotti di sussistenza del passato che diventano prodotti di eccellenza del presente.
  • Le Borse di studio da oltre 5.000 euro, comprendendo vitto, alloggio e tasse, presso la prestigiosa Università Cattolica di Milano, per le quali a tutt’oggi si sta lavorando per ampliare l’offerta verso borse di studio dedicate a Master altamente professionalizzanti.
  • Infine l’istituzione dello Sportello per le Famiglie, un servizio dedicato alla popolazione cilentana, senza scopo di lucro, per il supporto psicologico e l’orientamento.

Percorsi d’Arte Contemporanea

Installazioni artistiche permanenti realizzate da pittori e scultori in collaborazione con vari enti del territorio.

Fondazione in TV

Il servizio di Buongiorno Rai 3 sulla Fondazione de Stefano.

Borse di Studio

Alcune delle borse di studio donate ai ragazzi ogliastressi presso la Cattolica.

Pellegrinaggi

I pellegrinaggi organizzati dalla Fondazione de Stefano.

Seminario Sportello

Il Seminario organizzato per l’inaugurazione dello Sportello per le Famiglie.

Visite alla Fondazione

Visita della sorella del cardinale Martini alla Fondazione de Stefano.

Eventi culinari

Concorsi ed eventi culinari organizzati dalla Fondazione de Stefano.

Progetti scolastici

Progetti organizzati in collaborazione con le Scuole.

Attività della Fondazione

Tra le tante attività della Fondazione troviamo:

  • incontri settimanali con momenti di socializzazione e preghiera.
  • incontri con i giovani per la riscoperta e riproposizione di antiche tradizioni, storia e folklore locali, momenti di vita vissuta con discussione ed approfondimento spesso utili chiave futura.
  • preparazione e degustazione di piatti tipici locali, con dolci della tradizione locali, riproposti in occasioni di feste ed incontri vari.
  • corsi di cucito e ricamo con la partecipazione giovanile.
  • Festeggiamenti per ricorrenze onomastiche e di compleanno.
  • Festa dell’anziano come momento di aggregazione con la componente giovanile con raccolta della memoria e riproposizione di usi, costumi e tradizioni ogliastresi per il conseguente raccordo generazionale.
  • Iniziative con il Comune per la valorizzazione ed assistenza della persona anziana del territorio, anche con accessi domiciliari e pratiche assistenziali e sanitarie.
  • Concorsi come “Auguri Papà” e “Auguri nonni” con le scuole elementari e medie finalizzati all’elevazione delle figure portanti nella società locale.
  • Assegnazione da parte dell’Istituto Toniolo di Borse di studio per l’Università Cattolica del Sacro cuore riservate a giovani ogliastresi e/o del Cilento e partecipazione a corsi di formazione di giovani laureati del territorio.
  • Pellegrinaggi come quelli organizzati a Castel Petroso, Pompei, San Geraro, Garezzano, Granato, Getsemani, Sacro Monte di Novi Velia della Lucania, Agropoli.
  • Giochi di una volta come sticcio e staccia, mazza e piuzo, gioco dello strummolo, tiro alla fune nei diversi rioni di Ogliastro presentati da ragazzi, giovani e adulti.
  • Sfilate di antichi vestiti da sposa e abiti della prima uscita dopo il matrimonio, nonchè sfilate di carnevale con carri allegorici e mascherate preparate dalle persone anziane col sostegno e la partecipazione dei giovani.
  • Riscoperta e riproposizione di antiche melodie ogliastresi con canzoni di amore e di sdegno della più antica tradizione canora locale.
  • Inoltre: tombolate presso la sede, pranzi con gastronomia locale, lavori all’unicinetto e ricamo con mostra-mercato  il cui ricavato viene devoluto in beneficenza, collaborazione, anche economica, a Presepi ed iniziative di Parrocchia, Sante messe per ricordare i defunti della Fondazione, mostre di pittura, fotografiche e d’artigianato.
Top